Skip to main content

Posts

Showing posts from March 18, 2013

In Marx's Laboratory. Critical Interpretations of the Grundrisse

In Marx's Laboratory
Critical Interpretations of the Grundrisse Edited by Riccardo Bellofiore, University of Bergamo, Italy,  Guido Starosta, National University of Quilmes, Argentina,  and Peter D. Thomas, Brunel University, London In Marx’s Laboratory. Critical Interpretations of the Grundrisse provides a critical analysis of the Grundrisse as a crucial stage in the development of Marx’s critique of political economy. Stressing both the achievements and limitations of this much-debated text, and drawing upon recent philological advances, this volume attempts to re-read Marx’s 1857-58 manuscripts against the background of Capital, as a ‘laboratory’ in which Marx first began to clarify central elements of his mature problematic. With chapters by an international range of authors from different traditions ofinterpretation, including the International Symposium on Marxian Theory, this volume provides an in-depth analysis of key themes and concepts in the Grundrisse, such as method,…

E’ uscito il volume “Mega2: Marx ritrovato”, nuova edizione critica e ultimo lavoro di Alessandro Mazzone

Marx ritrovato





E’ uscito il volume “Mega2: Marx ritrovato”, nuova edizione critica e ultimo lavoro di Alessandro Mazzone.

La ripubblicazione di questo testo straordinario dà testimonianza del grande merito scientifico e culturale al lavoro di Alessandro Mazzone, studioso marxista scomparso lo scorso anno, nell’aver promosso in Italia questa nuova edizione storico-critica delle opere di Marx-Engels-Gesamtausgabe (MEGA2).

Una prima edizione era stata pubblicata nel 2002. Questa edizione - rieditata per Mediaprint a cura dell'Associazione marxista Politica e Classe e del Laboratorio di Critica Sociale, è aggiornata con un saggio di Roberto Fineschi che di Alessandro Mazzone è stato allievo. Ma Alessandro Mazzone è stato per tutti noi, anche per Contropiano e per la Rete dei Comunisti, maestro, amico e compagno di strada sin dall'inizio.

“Con la MEGA, la teoria di Marx è un rinnovato oggetto di ricerca; la metodologia e la strumentazione scientifica che se ne ricava sono impresci…